TANGO ARGENTINO: si emociona mirarlo, imaginate bailarlo

NON È POSSIBILE BALLARE IL TANGO SENZA L’ABBRACCIO.

NON È SUFFICIENTE AVVICINARE I CORPI E CINGERE LE BRACCIA AL PARTNER PER RENDERE CONCRETO L’ABBRACCIO CHE IL TANGO DESIDERA E NECESSITA.
OLTRE AD AVVICINARE I CORPI, L’ABBRACCIO RICHIEDE CHE ANCHE IL RESPIRO E IL BATTITO DEL CUORE CERCHINO LA SINTONIA CON IL RESPIRO ED IL BATTITO DEL PARTNER.

TANGO ARGENTINO, TANGO VALS E MILONGA

SI TRATTA DI BALLI MOLTO COINVOLGENTI IN QUANTO CIASCUNO DEI BALLERINI REALIZZA FIGURE E MOVIMENTI MOLTO DIVERSI, DECIDENDO IN TEMPO REALE COSA FARE, COSTITUENDO UN COMPLETAMENTO L’UNO DELL’ALTRO IN UN\’UNICA DANZA. IN QUESTO SENSO, UOMO E DONNA, CON RUOLI, TECNICHE E POSIZIONI DIVERSE, SI TROVANO UNITI, ACCOPPIATI, PER CREARE QUALCOSA CHE TRASCENDE DAI SINGOLI INDIVIDUI: BALLARE UN TANGO IL TANGO ARGENTINO, IL TANGO VALS E LA MILONGA, SEBBENE BASATI SULL'IMPROVVISAZIONE, SONO CARATTERIZZATI DA ELEGANZA E PASSIONALITÀ. SE TI EMOZIONA GUARDARLO, IMMAGINA BALLARLO!






Slide 1

Slide 2

Slide 3

Slide 4

Slide 5

Slide 6